Domanda:
Come impari correttamente a smettere di hockey
Robert C. Barth
2012-02-09 02:47:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto passando il momento peggiore per imparare a "smettere di hockey" sul ghiaccio. Giocavo molto a hockey su pista quando ero più giovane e ho iniziato a imparare a pattinare sul ghiaccio e ho giocato un po 'quando ero al college, ma a causa di alcuni fattori mi sono fermato. Ora sto tentando di riprenderlo ma non riesco a imparare a fermarmi per tutta la vita.

Ho visto questo video di How To Hockey Stop for Beginners! (YouTube) numerose volte. Anche se è davvero il miglior tutorial per principianti che abbia mai visto (e li ho visti tutti), non riesco a far radere il ghiaccio al mio skate come dice fondamentalmente nel passaggio 1. I miei pattini sono troppo affilati (sono nuovo di zecca)? Sono troppo pesante (sono circa 230 libbre) per la profondità di affilatura del pattino che ho? C'è qualche movimento che è diventato così radicato che si è dimenticato di menzionarlo? Non riesco nemmeno a girare il piede come sembra nel video (anche se posso girarli abbastanza da far girare il mio corpo). Qualsiasi aiuto apprezzato.

A quale raggio sono stati affilati i tuoi pattini? Suggerisco un raggio di 5/8 di pollice per qualcuno del tuo peso. Hai mai avuto fortuna?
Otto risposte:
#1
+13
chrisjlee
2012-02-09 08:49:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'unico modo per imparare una sosta a hockey è esercitarsi spesso.

La ripetizione è l'unico modo per i tuoi muscoli di migliorare la loro memoria muscolare. Imparare la forma e la tecnica corrette verrà con l'esperienza.

Potresti provare a scomporre la tecnica in piccoli pezzi.

  • Inizia lentamente e poi impara a girare per ridurre la velocità
  • Svoltare gradualmente sempre più velocemente

Puoi anche provare il movimento a casa mentre guardi i video di YouTube

Video di Youtube relativi all'apprendimento della fermata dell'hockey:

Sì, ho guardato quei video, ho collegato il secondo nel mio post ... Può sembrare stupido, ma posso farlo bene sui pattini a rotelle quad sull'asfalto ed è così che mi fermo su quelli (come fa tutti gli altri che hanno mai giocato a hockey su pattini a rotelle quad tutte le volte che ho fatto io, che erano tutti quelli con cui ho giocato). Sul ghiaccio è totalmente diverso. Il mio corpo conosce i movimenti, c'è qualche limitazione fisica come ho detto: non posso nemmeno radere il ghiaccio con i miei pattini da ghiaccio aggrappati alle tavole e appoggiando tutto il mio peso sul piede non radente.
#2
+9
Coach Freely
2013-10-31 00:10:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Trovo interessante che tu possa scivolare / fermarti sui pattini a rotelle quad. In effetti, penso che potrebbe essere il problema. Se provassi una corretta sosta da hockey sui pattini a rotelle quad (sollevando l'angolo del tuo piede per impegnare solo gli angoli delle 2 ruote interne) scommetto che cadrai. Il che significa che hai imparato ad applicare il tuo peso nel modo sbagliato ... e peggio, è la memoria muscolare, molto difficile da spezzare.

Continua a provare a raderti, ma forse pensaci non come radersi , ma come "neve che spinge". Abbassa il sedere e le spalle indietro. Inoltre, qualcosa di un po 'poco ortodosso da provare: prendi un amico (preferibilmente uno che sa pattinare) e chiedi a lui / lei di tirarti in giro a un ritmo costante (metti dei bastoncini sotto le braccia come se stessi formando un treno). Prova a "spingere la neve" mentre il tuo amico ti tira.

Oh, e il tuo peso non è un problema e probabilmente anche i tuoi pattini non sono troppo affilati. Possono contribuire a rendere più difficile l'apprendimento, ma non dovrebbero essere debilitanti.

@Val L'OP non ha mai menzionato l'hockey su pista; hanno specificamente menzionato i pattini a rotelle quad in un commento a un'altra risposta.
#3
+7
ArtGranda
2015-09-06 14:52:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I tuoi pattini sono probabilmente troppo affilati per il tuo livello di confidenza o troppo profondi (probabilmente entrambi). Come detto sopra ... 1/2 pollice vuoto trovo che sia troppo aderente per radere il ghiaccio molto bene. Per me una macinatura di 3/4 di pollice è ottimale per i pattini da hockey.

La velocità con cui puoi fermarti dipende da quanto ripidi punti i pattini verso il ghiaccio in arrivo. A 70 gradi dalla verticale il tuo skate è la posizione migliore per fermarti più velocemente. Preparati a impegnarti in uno scavo completamente basso come farebbe uno sciatore quando si trova di fronte a una discesa seria per la quale non sei qualificato.

All'estremità opposta dello spettro di rasatura del ghiaccio, prendere meno ghiaccio possibile, è dove sta il divertimento. Se riesci a mantenere costanti da 1 a 3 gradi dall'angolo di pattinaggio verticale, puoi rapidamente e con un attrito molto basso, radere il ghiaccio per 2/3 di una pista di dimensioni ufficiali e colpire la parete opposta con una velocità sufficiente per un po 'di più. La coda di gallo di ghiaccio sottile prodotta dalla tua massiccia rasatura decorerà piacevolmente una superficie pulita Zam.

Attenzione però ... se lasci che l'angolo del tuo pattino sulla verticale sia negativo, o le caviglie che guidano lo skate lama ... la lama inizierà ad avere un attrito infinito e si fermerà immediatamente, il problema è ... non lo farai e il risultato sarà una grave caduta ad alta velocità su ghiaccio nuovo.

parte della presa della lama definitiva è il peso totale che metti su un bordo. Puoi fare un morso della lama piuttosto opaco portando il tuo peso dietro il centro di resistenza, che è la lama che sbatte il ghiaccio in arrivo. Se i tuoi pattini sono appoggiati a 70 gradi, dovrai fare lo stesso con il tuo peso e le ginocchia ben piegate e impegnate a fermarsi completamente, 20 mph a 0 in circa un quarto di secondo.

Per molto tempo scivolo alla deriva mantieni il tuo peso quasi verticale con le tue lame da skate uguali. Goditi il ​​viaggio e mantieni l'equilibrio. Ti sembrerà di scivolare su un pavimento di legno liscio con calzini nuovi. Immagina di farlo da 20 mph! Sì ... ma fai attenzione per favore.

NOTA: per questo è richiesta una cavità minima della lama, qualsiasi cosa inferiore a 5/8 "al tuo peso sarà estremamente difficile.

#4
+6
Val
2013-12-10 23:59:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non dimenticare il lavoro cono. Una sosta all'hockey è un taglio esagerato. Il lavoro a cono aiuta a costruire i fondamenti del taglio che poi si costruisce fino a una fermata dell'hockey.

#5
+3
mike
2014-05-17 06:05:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho 225 anni con un taglio profondo sulle lame e posso fermarmi a tutta velocità su entrambe le gambe senza problemi. Riguarda la transizione del peso e la gestione di quanto peso si mette su quella gamba di arresto. Inoltre devi essere consapevole del tuo slancio, con questo intendo che devi portare i pattini paralleli alla tua direzione di marcia con il minor peso possibile, quindi applicare gradualmente il peso e iniziare a rasare il ghiaccio.

intendevi "perpendicolare" quando hai scritto "parallelo"?
#6
+2
Reustonium
2012-02-21 03:03:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ti consiglio i seguenti passaggi, che se hai mai sciato prima dovrebbero suonarti familiari. Potrebbe sembrare stupido ma resta con me qui ...

1) Pattina in avanti a velocità medio-bassa, poi per rallentare metti i piedi nella configurazione "pizza".

http://www.southparkstudios.com/clips/153300/thumper-the-super-cool-ski-instructor

2) Dopo che sei abbastanza a tuo agio da rallentare usando la forma a "pizza" per i tuoi piedi, passa lentamente per rendere il tuo piede posteriore più vicino al parallelo ("patatine fritte").

Fallo abbastanza e all'improvviso farai delle soste complete a hockey.

Ho provato a farlo, e tutto quello che succede è che i miei pattini sbattono l'uno contro l'altro; non possono / non possono radere il ghiaccio, probabilmente a causa dell'affilatura delle lame e della mia inesperienza fino ad ora. Ho provato ad aggrapparmi alle assi e a rasare il ghiaccio con un piede come suggerisce il video, e non posso farlo neanche io.
Quando ti trovi sulle tavole e cerchi di radere il ghiaccio, quanto peso hai sulla gamba che "scivola"? Dovresti iniziare con il minor peso possibile, solo per avere la sensazione di avere il pattino che si muove sul ghiaccio. Continua ad aggiungere peso e ne avrai la sensazione. Se stai davvero calpestando all'inizio il tuo skate non si muoverà. Continua così!
Nessuno ... nessun peso (mi tengo letteralmente in piedi con le braccia sulle assi). Sono giunto alla conclusione che devo riaffilare i pattini con un raggio meno profondo. Non sono esattamente leggero e credo che il raggio profondo che hanno ora combinato con il mio peso (> 200 libbre) non mi stia aiutando. Oltre a questo, posso pattinare bene e posso fermarmi quando devo girando molto stretto.
#7
+2
Henri
2012-02-26 20:52:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che dovresti controllare l'affilatura della lama. Se la scanalatura della lama è troppo profonda, si sentiranno molto affilati e potrebbe essere difficile praticare gli arresti. Prova ad abbassare il solco il più possibile. Dopo aver imparato come smettere, vai con una scanalatura più profonda se le lame sembrano troppo smussate.

Puoi anche provare a levigare le lame contro il legno per rimuovere il bordo più affilato.

C'è anche qualcosa su questo argomento nella Guida all'affilatura dei pattini da portiere.

#8
  0
user10974
2016-03-08 04:50:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho avuto lo stesso problema fino a quando non ho affilato le mie lame per la prima volta. Dopo che li ho affilati, ci è voluto un po 'di tempo per abituarmi perché ero abituato a scavare nei pattini. Ora stavano scivolando sul ghiaccio. Quando sono partito quel giorno, mi stavo fermando su entrambi i lati senza problemi.

Ho guardato alcuni tutorial sull'arresto e facevano scivolare facilmente i loro pattini sul ghiaccio. Voglio dire, le persone nei video e anche le persone che ho visto sulla pista si muovevano a malapena e stavano ancora rasando il ghiaccio. Ho parlato a un membro dello staff dei miei guai e lui ha detto che potrebbero essere le tue lame. Mi ha consigliato di lasciarli affilare. Quello era sicuramente il problema.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...