Domanda:
Confezioni in gel: da usare o da non usare? Quando?
Kevin
2012-02-10 21:54:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sentito che gli impacchi di gel possono aiutare le prestazioni nelle lunghe tirature. Come dovrei usarli? Per quanto tempo devo usarli e con che frequenza durante la corsa? Devo portarli con l'acqua alla stazione dell'acqua?

Due risposte:
#1
+8
Tonny Madsen
2012-02-11 01:02:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non sono sicuro che ci siano conoscenze certe sull'uso dei gel su lunghe tirature. Il che si riflette nelle molte diverse forme di prodotti energi sul mercato: paste, gel, gomme, barrette, ecc. E le numerose discussioni sui vari siti di corsa ...

Quando si tratta di gel, dai un'occhiata a Quando mangiare i gel energetici nella maratona, che va bene, anche se un po 'magro. I collegamenti alla fine sono piuttosto buoni. Dato che vieni dagli Stati Uniti, anche questo confronto potrebbe interessarti. (Abbiamo altri prodotti in Europa, ma non ho mai trovato una pagina simile per questi ...)

Personalmente, uso un gel isometrico Maxim ogni 7 km sulle corse più lunghe. Che quindi significa 2 gel per un HM (a 7 e 14 km) e 5 per un M (a 7, 14, 21, 28 e 35 km) supponendo che ci sia una sorta di ristoro alla fine della gara o del pass di allenamento . Questo potrebbe essere nella fascia bassa rispetto a quello che molti altri raccomandano, in genere un gel ogni 20 minuti.

Altri link, che potrebbero essere di interesse:

si prega di riassumere o citare le sezioni appropriate dei collegamenti. I link tendono a marcire e la tua risposta sarà meno preziosa a lungo termine senza accesso al contenuto collegato.
Mi piacerebbe, ma in questo caso è piuttosto difficile. I primi due collegamenti sono tutto o niente per loro stessa natura: gli ultimi tre sono solo per materiale di lettura aggiuntivo e potrebbero quindi essere omessi.
#2
+7
Peter Eisentraut
2012-02-11 02:25:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il problema di fondo è che per una gara più lunga di circa 30 km, devi mangiare qualcosa, perché il tuo corpo non può immagazzinare abbastanza energia per finire la gara. Questa è la cosa "colpire il muro", ed è il motivo per cui una maratona è significativamente più difficile di solo due volte una mezza maratona.

Quindi per una mezza maratona o meno, non dovresti davvero mangiare nulla la via. (Bevi sì, ma non mangiare.)

Un punto secondario è che quando il cibo avrà "effetto", la corsa potrebbe già essere finita.

La considerazione è diversa durante l'allenamento, se non hai avuto la possibilità di mangiare correttamente prima di una lunga corsa, come faresti prima di una gara.

Ora i gel sono solo un modo per assorbire molte energie in poco tempo in un modo che è conveniente per un corridore, dato che non cucinerai la pasta durante il viaggio. Ci sono anche altre opzioni, come barrette, pane o banane. Devi trovare qualcosa che funzioni per te. Non tutti tollerano tutte le diverse opzioni allo stesso modo.

In una gara organizzata professionalmente, avranno stazioni di cibo a intervalli regolari. Questo dovrebbe darti un suggerimento su quante volte dovresti mangiare. Da tre a cinque volte è probabilmente buono. Devi scoprire cosa funziona per te.

E sì, i gel che conosco dicono esplicitamente di prenderli con l'acqua. Di solito ne prendo uno appena prima di una stazione dell'acqua.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...