Domanda:
Perché una palla in foul non conta come un terzo strike?
Fillet
2012-02-10 00:18:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dalla voce di Wikipedia per il foul ball

Uno strike viene emesso per il battitore se ha avuto meno di due strike ... Uno strike è, tuttavia, registrato per il lanciatore per ogni palla foul battuta dal battitore, indipendentemente dal conteggio.

Perché il battitore non viene eliminato se colpisce una palla foul mentre ha già due strike? Perché questa situazione è diversa rispetto a se avesse zero o uno strike?

Cinque risposte:
#1
+27
wax eagle
2012-02-10 00:34:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo è principalmente per incoraggiare di più alle mazze a finire con una palla in gioco. Il baseball è più eccitante quando un battitore può mettere in gioco una palla. Dà anche al battitore un leggero vantaggio in quanto può continuare a lanciare fallo con cui non può raggiungere un contatto solido e "mantenersi in vita". Questo bilancia il vantaggio competitivo del lanciatore di sapere dove sta andando la palla, a che velocità si muove e che tipo di lancio viene lanciato.

In 0 e 1 strike conta lo strike su una regola del fallo esiste per far avanzare il contare e velocizzare il gioco. Avanzare il conteggio in questo caso serve ad aggiungere drammaticità e impedisce al battitore di impegnarsi in una lunga serie di fallo off senza conseguenze.

Ci sono tuttavia 3 situazioni in cui una palla foul può risultare in un'eliminazione.

  • con 2 strike qualsiasi tentativo di foul bunt risulterà in uno strikeout.
  • con 2 strike qualsiasi fallo di tip preso dal ricevitore risulterà in uno strikeout.
  • in qualsiasi conteggio una palla che subisce fallo e viene presa da un difensore è un fallo fuori.

Fondamentalmente la regola esiste per promuovere una maggiore e migliore competizione nello sport.

#2
+21
Robert Cartaino
2012-02-10 00:49:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi spiace, non ho un riferimento per questo, ma l'abbiamo studiato in Teoria dei giochi: abbinare statisticamente il risultato di avversari uguali.

Quando ne abbini due qualsiasi avversari di abilità assolutamente uguale, la gara dovrebbe finire in stallo (cioè le regole non dovrebbero dare vantaggio l'una sull'altra).

Nel baseball, se un lanciatore ipoteticamente "perfetto" potesse lanciare ogni lancio al fuori dall'angolo della strike zone, è molto difficile colpire la palla in gioco. Anche il miglior battitore è in svantaggio statistico in quella gara perfettamente bilanciata. Quindi, fanno in modo che il battitore non debba colpire la palla nei limiti per mantenere l'ingaggio in gioco: deve solo entrare in contatto con la palla per evitare di essere eliminato.

Quella regola "abbastanza buono per riprovare" mantiene la competizione in un migliore equilibrio senza dare inavvertitamente vantaggio di un giocatore sull'altro a causa di una regola sbilanciata.

sì per brocche perfettamente sferiche nel vuoto :).
#3
+12
JW8
2012-02-10 00:38:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le Regole ufficiali del baseball della MLB recitano nella Regola 10.15:

10.15 STRIKEOUT Uno strikeout è una statistica accreditata a un lanciatore e addebitata a un battitore quando l'arbitro chiama tre strike su un battitore, come stabilito in questa Regola 10.15. (a) Il classificatore ufficiale segnerà uno strikeout ogni volta che un battitore:

  1. viene eliminato da un terzo strike preso dal ricevitore;
  2. viene eliminato da un terzo strike non preso quando c'è un corridore sul primo prima che due siano eliminati;
  3. diventa un corridore perché un terzo strike non viene preso; o
  4. bunt foul al terzo strike, a meno che tale bunt al terzo strike non risulti in una volata foul presa da un difensore, nel qual caso il classificatore ufficiale non segnerà uno strikeout e accrediterà il difensore che prende il fallo volare con un putout.

In generale, in ogni dato alla battuta il lanciatore ha già un vantaggio sui battitori - in media un battitore riesce meno del 40% delle volte a livello di major league. Come nota l'aquila di cera, questa regola offre al battitore un piccolo vantaggio per rimanere in vita.

#4
+4
Tom Au
2014-06-11 02:24:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un foul ball è un risultato intermedio tra uno "strike" (un mancato totale) e un "fair ball" (uno che entra in gioco). Logicamente, una palla foul dovrebbe essere segnata in modo intermedio tra uno strike e anche una palla buona.

Un modo per farlo è contare i "mezzi" strike per una palla foul. Ciò causerebbe una certa confusione nel gioco tenendo traccia di questi "mezzi" strike.

Un altro modo per ottenere un risultato paragonabile ed equo è assegnare le prime due palle foul in una battuta come strike al lanciatore e gli altri come tiri "liberi" al battitore. In pratica, significherebbe che circa la metà delle palle foul viene conteggiata come strike e circa la metà (dopo la seconda) no.

In teoria, significa che "l'onere della prova" è a carico il battitore mette la palla in gioco sui primi due falli, ma per il terzo strike, l '"onere della prova" spetta al lanciatore ottenere un colpo "pieno" (non un fallo o "mezzo").

Non è ingiusto per il lanciatore avere palle foul registrate come strike, mentre il battitore non è eliminato. Tutte le palle contattate (più chiamate strike) sono strike per il lanciatore. Ciò include "palle buone" che diventano hit o outs, così come palle foul, indipendentemente dal fatto che diventino "strike" per il battitore.

#5
+2
Jeff
2016-11-04 11:06:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il motivo per cui esiste questa regola è perché nei primi giorni del baseball, i giocatori avrebbero intenzionalmente buntato il fallo per indebolire il lanciatore avversario. Un classico esempio di questo è "King" Kelly dei Chicago White Stockings (precursore dei nostri Cuccioli moderni). King Kelly era noto per il fallo da pavese al fine di logorare un lanciatore e alla fine ottenere palle che portassero a una passeggiata. A quei tempi, le palle sporche non erano colpi. Le regole del baseball dovevano essere cambiate a causa di questa strategia. Per ulteriori informazioni su King Kelly, leggi: https://en.wikipedia.org/wiki/King_Kelly

Penso che allo stato attuale, le tue informazioni in realtà sarebbero meglio un commento alla prima risposta piuttosto che una risposta separata, perché non spieghi perché un fallo per lo più non conta come strike 3. Ma con un po 'di cambiamento in formulazione in alcuni punti, per legarsi davvero alla domanda originale, probabilmente si adatta abbastanza bene alla sua risposta ... è certamente un'informazione unica!


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...