Domanda:
Una maratona a stagione è più malsana di tre maratona a stagione?
Tonny Madsen
2012-02-12 20:48:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se mi sembra piuttosto controintuitivo, ho sentito più volte che correre una sola maratona a stagione è più malsano di 3-4 maratone a stagione.

Il ragionamento sembra essere questo dovrebbe essere piuttosto stressante per il corpo mettersi in forma per la prima maratona, ma tenersi in forma tra una corsa e l'altra non dovrebbe essere poi così male.

Ho cercato alcuni materiali sul web per chiarire la questione, ma inutilmente. Qualcuno può chiarire il problema per me?

Ciao Tonny! Dovresti chiedere a Joergen Pedersen, il tuo ex collega! :)
Quattro risposte:
#1
+5
A-K
2013-01-24 10:28:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'anno scorso ho corso due ultras e quattro maratone, tutte abbastanza lentamente, tutte tranne una con split negativi, e mi sento molto bene. Ho completato due maratone in due fine settimana consecutivi e mi sono divertito entrambi.

Prima di allora, stavo cercando di migliorare la mia velocità, correndo 1-2 gare all'anno, e questo era decisamente meno salutare per me. Non mi piaceva il tapering - la scorsa settimana prima della gara era semplicemente terribile. Odiavo il recupero: preferivo allenarmi piuttosto che riposare a causa dei dolori muscolari.

Quindi, per me, provare a correre una maratona all'anno con il massimo sforzo non era salutare e non era affatto piacevole. Eseguirne più di una con velocità piacevole, senza mai sbattere contro il muro, con spaccate negative e senza dolore è molto divertente. Rimango sempre in forma e mi godo una bella gara panoramica ogni volta che ne ho voglia.

Siamo tutti diversi. Ciò che funziona per me potrebbe non funzionare per gli altri. Non sono tagliata per correre veloce: non sembro una gazzella magra. D'altra parte, avere muscoli considerevoli e tendini spessi e forti mi permette di correre senza infortuni, anche se mi impedisce di correre veloce.

Ho amici magri che hanno reali possibilità di qualificarsi per Boston, (1-2 minuti in meno), ma continua a passare molto tempo ogni anno zoppicando. Sono molto più veloci ma più inclini agli infortuni.

#2
+4
geoffc
2012-02-12 22:02:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembrerebbe che ci siano così tante variabili coinvolte che sono indipendenti dal numero di maratone che corri per rendere insignificante tale conclusione.

Ad esempio:

  • personale fitness
  • programma di allenamento
  • infortuni
  • genetica (come gestisci la corsa)
  • Correre vs correre la maratona

Chiaramente per un ultra maratoneta che si è allenato per decenni, correre una o tre maratone al mese potrebbe non fare la differenza.

All'estremo opposto un principiante che sta lavorando alla sua prima maratona, dovrebbe probabilmente trovare tre maratone in una stagione un piano davvero pessimo.

Tuttavia è nel mezzo che accadono le parti interessanti .

È utile mantenere il tuo allenamento di base più a lungo e utilizzare solo le maratone lungo il percorso mentre gli allenamenti sono lunghi, forse a un ritmo più veloce.

Ho notato che la domanda lo faceva non chiedere, Racing 3 maratone contro 1. Penso che anche questa sia una distinzione chiave. Se corri le maratone, allora è molto diverso dalla semplice corsa.

Sospetto che questa sia una di quelle risposte "dipende davvero".

Dovrei pensare che molte delle persone che _run_ Marathon - al contrario di _racing_ lo stesso Mathon - potrebbero pensare che stanno effettivamente correndo ... o almeno andando più veloci che possono :-)
@TonnyMadsen Abbastanza interessante, definirei Racing vs Running come totalmente personale. Cioè La mia corsa è ciò che molti considererebbero fare jogging. Sono lento, tuttavia, se corro a un ritmo che mi porta al mio obiettivo, allora quello è correre. Non rivendico alcun valore sulla velocità. È tutto personale.
Quindi correre è quando corri più veloce che puoi.
@TonnyMadsen Non proprio. Direi che è quando ti muovi per un po 'di tempo prendi in considerazione la corsa. Cioè In una maratona il tuo ritmo sarebbe diverso da un 5K e quindi potresti provare a correre un ritmo di 5K, ma ti ucciderà sulla distanza della maratona, quindi avrai bisogno di un ritmo diverso per distanze diverse.
#3
+4
Kevin
2012-02-21 00:11:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In realtà non è più sano correre le maratone, è rimanere in forma per tutto il tempo, invece di prepararsi a una maratona, quindi lasciarsi andare per il resto della stagione, quindi dover costruire per il la prossima maratona, ecc. L'allenamento è il punto in cui è più probabile che ti ferisca, quindi restare in forma tra le maratone è la cosa importante, non correrne più.

#4
-1
J. Win.
2012-02-17 13:00:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non credo che queste lunghe corse siano un'attività sana o naturale per il corpo umano, quindi meno sono e meglio è. Se sei interessato alla salute piuttosto che alle prestazioni in una maratona, mescola i tuoi tipi di esercizio, includi anche attività ad alta intensità e di carico.

Sono d'accordo ... Quasi tutto ciò di cui discutiamo su questo sito, non è salutare se fatto in modo competitivo ... E la maratona è probabilmente molto malsana per il mio corpo. Ma è estremamente salutare per la mia mente! Ma la mia domanda era comparativa: uno è più malsano di tre?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...