Domanda:
Qual è un buon modo per correre durante l'inverno?
David Rönnqvist
2012-02-12 03:27:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qual è un buon modo per correre durante l'inverno in paesi freddi con neve? Come puoi mantenere il tuo allenamento senza dover correre su un tapis roulant, cosa che non mi piace? Dovrei cercare altre scarpe e vestiti più adatti per il freddo o dovrei provare a trovare altre cose da fare per qualche mese?

Ho sentito che fa male a te e a te si ammalerà più facilmente se corri quando fa freddo a causa dell'aria fredda nei polmoni, è vero? Se è in qualche modo vero, quanto tardi in autunno dovresti smettere di correre fuori e quanto presto in primavera dovresti continuare a correre di nuovo fuori? Da qualche parte intorno a 0 gradi Celsius di prima, quando fa più caldo?

Con le gambe: P
Tre risposte:
#1
+16
Kevin
2012-02-12 04:20:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Che strano, sono appena tornato da una corsa attraverso 0c / 32f. Anche a me non piacciono i tapis roulant.

In primo luogo, penso che dovresti assolutamente investire in un bel set di abbigliamento da corsa per il clima più freddo. Pantaloni lunghi, guanti, cappello o fascia per la testa e almeno una maglietta tecnica a maniche lunghe. Una maglia tecnica manterrà il tuo corpo asciutto, importante per stare al caldo quando fa freddo. Anche una giacca da corsa sarebbe carina, ma trovo che non ne ho bisogno fino a circa 20f / -7c, soprattutto mi fa sudare troppo e (come ho detto sopra) non va bene per la corsa invernale. Se non nevica forte o è particolarmente ghiacciato, dovresti stare bene con le tue scarpe normali.

Puoi anche mescolare un po 'il tuo regime. A meno che tu non sia un corridore d'élite che ha bisogno di continuare a migliorare, concentrati solo sull'esercizio fisico sufficiente per mantenere la tua forma fisica. Passa maggiormente all'allenamento incrociato, in particolare alle cose che puoi fare all'interno, come una cyclette o il nuoto. Trova una pista al coperto, se puoi, e fai gli intervalli o altri lavori sulla velocità. Solleva due, forse tre volte a settimana (dovresti comunque farlo almeno una volta alla settimana; e ricorda, stai tonificando, non bodybuilding). Direi che dovresti fare quattro corse in ogni settimana, che può includere un giorno di velocità. Se in un giorno in cui stavi per correre fuori c'è un tempo inclemente, puoi scambiarlo con una giornata al coperto (una volta, non dovresti andare tre giorni di fila senza correre), o succhiarlo e usarlo un tapis roulant.

La parte di ammalarsi al freddo è la storia di una vecchia moglie. Il freddo non mette virus o batteri nei polmoni. In effetti, la corsa (a patto di non sforzarsi cronicamente) generalmente migliora il tuo sistema immunitario.

#2
+12
mpiktas
2012-02-12 11:40:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

@Kevin ha riassunto bene, posso solo aggiungere qualcosa dalla mia esperienza. La temperatura più bassa che ho corso per l'allenamento era di -10 ° C. Per temperature intorno a 0 ° C, utilizzo pantaloni lunghi ed elastici, mutande e semplici magliette da corsa, abbinate a giacca e pantaloni antivento, che sono molto sottili e inespugnabili. Bastano questi, poiché quando corri, generi molto calore.

Per temperature più basse, aggiungo guanti, cappello e maglietta tecnica a maniche lunghe. Se corri più di 1 ora sotto i -10 ° C inizi a perdere calore alle gambe, ma non ho mai cercato soluzioni, perché le mie corse di allenamento raramente superano 1 ora.

Quest'inverno abbiamo avuto temperature fino a -25 ° C. Quindi è sicuramente necessario il passamontagna, poiché se provi a correre e respirare attraverso il naso, inizi presto a soffocare (perché il naso non può riscaldare l'aria abbastanza velocemente) e respirare attraverso la bocca può invitare il freddo. Su questa domanda però non sono sicuro. Con il freddo ho cercato di ridurre al minimo la respirazione attraverso la bocca per ogni evenienza.

Per quanto riguarda le calzature, se non c'è ghiaccio o neve, sono sufficienti le normali calzature. Ho corso sotto i -10 ° C con semplici calzini da corsa e scarpe normali senza problemi. Se c'è ghiaccio o neve, allora dovrebbero essere usate scarpe speciali, oppure puoi mettere delle viti nelle tue vecchie scarpe da corsa.

Finalmente un altro consiglio che ho trovato utile. Devi sentire freddo quando inizi a correre. Se non senti freddo, sei vestito troppo. Questo è vero, anche se è fastidioso quando aspetto che il mio Garmin riceva il segnale GPS.

Sono completamente d'accordo. Tranne la parte relativa al non respirare attraverso la bocca. Non ho mai avuto problemi con la respirazione attraverso la bocca in estate o in inverno. D'altra parte, non sei il primo che ho sentito dire questo, quindi ... hai riferimenti per materiali su questo?
No, io no. Quindi ho scritto di conseguenza, cioè ho solo citato la mia esperienza. Non ho avuto alcun effetto quando ho eseguito sotto i -10 ° C, ma penso che potresti avere mal di gola a temperature più basse. Questa domanda può essere risolta dagli sciatori. Nelle gare di sci o biathlon nessuno indossa passamontagna, ma d'altra parte molti sciatori professionisti hanno problemi di asma.
Non posso fornire alcun tipo di prova scientifica, solo la mia esperienza. Se provo a correre fuori (o fare qualcosa fuori, se è per questo) a temperature inferiori a circa 35F, trovo che respirare fa male. Indosso un cappello e una ghetta per il collo separati, piuttosto che un passamontagna, perché è più facile spostare la ghetta intorno al collo se inizi a diventare troppo caldo.
Ho controllato specificamente, nessun problema per me con la respirazione attraverso la bocca a temperature fino a -10C. Tuttavia non respiro con la bocca completamente aperta. Probabilmente questa è una cosa molto individuale.
#3
+6
geoffc
2012-02-13 07:39:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono d'accordo con entrambi gli altri poster e aggiungo che sono arrivato a -30 ° C, e lì non è molto diverso. Uno o due strati di camicie in materiale da corsa, sotto una giacca a vento. A quel freddo una temperatura, mentre il sudore fa male, non si può evitare e tanto vale cercare di intrappolare il calore all'interno.

Indosso sempre un cappello da corsa, ma con queste temperature cambierei da uno dei tipi ventilati su un materiale più solido e una fascia per la testa per coprire le mie orecchie. Mi aiuta anche a mantenere la barba folta in inverno per evitare di esporre il viso.

(Ho anche pedalato in quelle temperature per molti anni, che è un diverso set di vestiti.)

Se sei fuori a temperature molto fredde, come -20 ° C e più fredde (da a proposito, inspira profondamente, se il tuo naso mucoso non si congela, è più caldo di -15 ° C, facile test approssimativo) assicurati di guardare la pelle esposta, (la vaselina in cima può fare una grande differenza).

Se ti senti caldo e sudato, qualunque cosa tu faccia, non fermarti troppo a lungo! Il mio piano mentre andavo in bicicletta per lavoro a -30 ° C era se avessi mai avuto un appartamento. Blocca la ventosa ovunque sia disponibile, trova un negozio ed entra finché un membro della famiglia non può venire a prendermi. Le due volte in cui ho totalizzato la mia bici durante la guida in inverno, l'ho praticamente tornata a piedi in un territorio caldo (ironicamente il lavoro in entrambe le volte era il più vicino) e la camminata mi ha tenuto al caldo.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...