Domanda:
Nel cricket, come si decide da che parte iniziare la partita?
Peter Eisentraut
2012-02-11 02:07:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel cricket, come si decide da che parte iniziare la partita? È una convenzione per terreno, una decisione degli arbitri o di uno dei capitani? Ogni inning inizia necessariamente dalla stessa fine?

Bella domanda, in tutti i libri di regole si dice inizia dalla "fine del bowling" ma non chiarisce da quale estremità si inizia a giocare a bowling. Immagino che nella maggior parte dei casi sia il Pavillion End.
Cosa succede se il padiglione è a Midwicket? ;)
Sette risposte:
#1
+20
rest_day
2012-02-20 21:56:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il capitano al fielding decide da quale estremità vuole iniziare la partita e informa i battitori che poi decidono chi affronterà la prima palla.

Di solito questo è deciso dal preferenza del giocatore di bocce che vincerà per primo.

[citazione necessaria]
Come accennato in ZVenue, non ci sono regole scritte in merito. È privilegio della squadra in campo decidere da quale estremità partire.
L'ultima parte della tua prima frase non è corretta. I battitori stessi _non decidono_ chi affronta la prima palla. Qualunque sia il battitore designato al numero 1 nell'ordine di battuta (che gli arbitri ricevono all'inizio della partita), affronterà sempre la prima palla.
@spiceyokooko: Non è corretto. L'ordine di battuta non viene deciso all'inizio della partita.
@PeterEisentraut Quando si decide allora?
@spiceyokooko: È chi affronta la prima palla o arriva dopo dopo un espulsione. Non devi dirlo a nessuno in anticipo.
+1 per rispondere. È corretto. Ho visto Lasith Malinga cambiare la sua fine per la prima volta. Gli arbitri hanno dovuto trasferirsi. Inoltre, il giocatore di bocce viene deciso per primo, quindi gli apri decidono tra loro chi prenderà la prima palla.
#2
+9
Unsliced
2012-02-14 20:13:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non c'è niente nelle leggi per governare questo punto.

La maggior parte delle competizioni ha regole locali per coprire i punti in cui le leggi non sono sempre chiare (ad esempio numero di over, limiti di tempo e così via). Quindi potrebbero voler definire la fine iniziale (o - per induzione - la fine finale di un gioco overs limitato): in tal caso, i responsabili delle regole di quella competizione potrebbero voler prescrivere. (Si noti che nella maggior parte delle versioni indoor del gioco, giocando in palestre moderatamente grandi, tutto il bowling viene eseguito da un'estremità, con i battitori che cambiano le estremità al termine di ciascuna).

Sicuramente in pratica il capitano al fielding nominerà la sua bombetta. I giocatori di bowling regolari che hanno familiarità con un terreno di solito hanno una estremità preferita da cui desiderano liberare, e sarebbe sbagliato che le leggi ignorassero i desideri del capitano senza una buona ragione. Allo stesso modo ad alcuni battitori di apertura piace prendere la prima palla e cambieranno se il giocatore più anziano ha una preferenza.

Certamente le leggi tacciono su ciò che dovrebbe accadere in una disputa. Supponiamo che il capitano in campo voglia che il giocatore di bocce A lanci la prima palla contro il battitore Z, ma il battitore Y vuole affrontarlo. La legge 42.2 afferma che gli arbitri sono gli unici giudici del gioco corretto e scorretto, quindi interverrebbero se sentissero che una delle due parti stava cercando di manipolare un particolare attaccante per affrontare (o non affrontare) la prima palla. Leggendo tra le righe della legge, i desideri dei battitori avranno la precedenza, perché se avessero selezionato le estremità, la squadra al fielding sarebbe colpevole di perdite di tempo se poi decidesse di cambiare l'identità del bowler (vedi Legge 42.9 fielding side & 42.10 - battitori che perdono tempo) o la fine da cui ha lanciato. In una situazione del genere, la maggior parte degli arbitri direbbe al capitano in campo di andare avanti. I batsmen hanno l'estremità più sottile di questo particolare cuneo, perché il capitano al fielding può sempre cambiare il suo bowling in un modo che, secondo lui, li irriterà e li lascerà perplessi.

In pratica quello della coppia iniziale che ha intenzione di prendere la prima palla controllerà con gli arbitri / capitano al fielding chi sta bowling e da quale parte; un rifiuto di divulgazione è praticamente inaudito.

Sarei corretto nel riassumere questa risposta dicendo: "Se gli organizzatori della competizione desiderano decidere la fine, possono, e in caso contrario, la squadra in campo sceglie la fine iniziale"?
@Fillet Praticamente. In pratica, la maggior parte dei motivi ha un finale di apertura tradizionale e nei giochi televisivi questo sarà stato concordato in anticipo anche con l'emittente.
Il battitore di apertura si dirigerà semplicemente verso la fine dove si trova il wicketkeeper.
@DavidWallace che non è nelle leggi, però;)
Non è specificamente nelle regole, è vero. Posso immaginare una situazione in cui la squadra al campo aspetta che i due battitori si sistemino alle rispettive estremità; poi il wicketkeeper e gli scivoloni corrono all'altro capo del campo, e una boccia lancia dalla fine inaspettata. Direi che ciò costituisce una "violazione dello spirito del gioco", come coperto dalla regola 42, parte 18. Ma non so esattamente cosa farebbero gli arbitri al riguardo.
@DavidWallace I battitori possono ancora cambiare estremità, credo. Possono farlo fino a quando l'arbitro non chiama il gioco e una volta fatto, anche la parte al fielding non può cambiare campo. Il giocatore di bocce sarà anche in cima alla sua rincorsa quando il gioco viene chiamato.
@rest_day esattamente - generalmente la squadra di casa indica se c'è una fine tradizionale da cui iniziare, la squadra di bowling tenderebbe ad andare con quella e quindi indicare ai batsmen da quale fine inizieranno e i batsmen decideranno chi affronterà la prima palla. Se c'è un disaccordo, i due capitani dovranno decidere, ma a un certo punto gli arbitri interverranno, sbatteranno alcune teste e poi faranno muovere le cose.
@Unsliced Un buon esempio potrebbe essere Lords. La saggezza accettata è quella di avere il tuo miglior giocatore di bocce, che sarà anche il primo a lanciare, a lanciare lungo il pendio. Tuttavia, se per qualche motivo, il capitano al fielding voleva che il suo miglior giocatore di bowling salisse sul pendio, ha i diritti per iniziare il procedimento dall'altra parte. Non credo che ci sarebbe un disaccordo in quanto i battitori sapranno prima di prendere lo strike da cui inizierà il gioco e prenderanno posizione di conseguenza.
#3
+4
Marcus Swope
2012-02-14 04:00:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non sono affatto un esperto di cricket, ma questa pagina sembra suggerire che il giocatore di bocce determina la fine del bowling in base alla sua tecnica, preferenza e variazioni di un singolo campo.

A seconda delle variazioni di lancio, il giocatore di bocce sceglie la sua estremità.

Poiché la squadra che lancia per prima è determinata dal capitano che vince il lancio della moneta ​​a >, sembra che ci possa essere un vantaggio strategico considerevole nel vincere il lancio della moneta, scegliere di battere per secondo e permettere al tuo giocatore di bowling di scegliere la sua fine.

Un po 'come rimandare alla seconda metà in modo da poter prendere il vento nel football americano.
Tuttavia, non sono molto sicuro che il giocatore di bocce / capitano scelga da quale estremità iniziare la partita. Ciò a cui si riferisce quel collegamento è che il giocatore di bocce informerà questo capitano da quale delle due estremità preferisce il bowling, durante il gioco.
Ci sono molti enormi vantaggi potenziali nel vincere prima il lancio e la battuta / bowling (forse vale la pena fare una nuova domanda), ma la fine iniziale è una questione molto minore. A prescindere dall'estremità da cui parte il primo bowler, il bowler successivo lancia il secondo dall'altra estremità 5 minuti dopo.
In una partita con overs limitati, la fine dell'ultimo over potrebbe offrire qualche vantaggio (forse la striscia è più vicina a un lato del campo avendo confini molto più corti rispetto all'altro, rendendola preferibile per una squadra con battitori prevalentemente mancini o destri ) nel qual caso il primo sopra * potrebbe * essere preferibile. Ma sì, rispetto al lancio ea quella scelta, è molto meno importante.
#4
+2
ZVenue
2012-02-23 02:35:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ci sono regole fisse su questo. È così che accade nel mondo reale. Il capitano Fielding decide ovviamente quali due giocatori di bowling iniziano il procedimento. Quindi chatta con i due giocatori di bowling e chiede loro la loro preferenza. Il giocatore anziano o il giocatore che inizia per primo (in alcuni casi) avrà la sua scelta per primo. Raramente c'è un conflitto poiché di solito i giocatori di bocce sono in grado di scendere a compromessi rapidamente se c'è un disaccordo.

#5
+2
Rohit Vipin Mathews
2012-03-22 23:41:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lo decide il capitano al fielding o il bowler che fa il primo over della partita. Il fattore maggiormente considerato è la direzione del vento. Gli arbitri non dicono esplicitamente nulla sulla fine con cui inizia il gioco. Non ci sono regole basate anche su di esso. Forse le persone che hanno scritto il libro delle regole potrebbero aver pensato che questo fosse una parte minore del gioco.

#6
+1
Ram Chandra Giri
2018-01-20 17:04:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Citando Bill Frindall, alias The Bearded Wonder da questo articolo della BBC.

All'inizio di ogni inning di una partita il il capitano schierante decide da quale finale inizierà il gioco. Di solito fa questa scelta in collaborazione con i suoi giocatori di bocce di apertura.

Quando hanno deciso la loro preferenza individuale per le estremità, il capitano decide con quale bombetta vuole aprire e ciò determinerà la sua scelta di fine. / p>

Quindi, la preferenza per i giocatori di bocce iniziali aiuterà il capitano al fielding a determinare da quale finale inizierà il gioco.

#7
+1
Priya Verma
2018-05-05 13:33:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Viene deciso schierando il capitano laterale e lo stesso giocatore di bocce.

Alcuni punti chiave che vengono presi in considerazione mentre un giocatore di bocce sceglie una fine sono: -

Il flusso del vento: - che aiuta una bombetta. Sceglie se vuole giocare con il vento o contro. Entrambi aiutano molto nel movimento della palla.

Lato più lungo del campo: - normalmente lo vediamo quando uno spinner inizia l'attacco. Il capitano della squadra al fielding di solito sceglie che il confine laterale più lungo si trovi sul lato della gamba di un battitore destro.

Quantità di erba in campo: - A volte, il manto erboso su un campo varia da un'estremità all'altra. In questo caso, il lanciatore veloce sceglie l'estremità con il manto erboso per iniziare l'attacco (sto considerando che il miglior lanciatore della squadra farà la palla per primo).

Superstizione: - Pochi giocatori di bowling sono superstiziosi, scelgono una fine che è lontana dal padiglione o da qualche altro segno.

più da icc world cup: -



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...