Domanda:
Perché il giocatore al centro delle informazioni viene chiamato terzino?
Fillet
2012-02-12 23:23:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dai nomi delle posizioni, presumo che in una formazione a I l'ordine (da davanti a dietro) sarebbe quarterback, halfback e poi terzino.

Questa immagine dell'I-Form mostra il terzino tra il quarterback e il running back, e il testo di wikipedia dice

In genere, i terzini sono di taglia più grande degli halfback e nella maggior parte degli schemi offensivi i loro compiti sono divisi tra power running e blocco sia per il quarterback che per l'altro running back.

Quindi posso capire perché questo tipo di giocatore si allineerebbe dove fa lui, in quanto gli consente di bloccare per l'altro running back. Ma perché è chiamato terzino?

Tre risposte:
#1
+11
SocioMatt
2012-10-05 21:27:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco un tentativo di tracciare il layout della cronologia della posizione e dei periodi di tempo in cui è cambiata. Tutte queste informazioni possono essere trovate qui, anche se sono sepolte con tutta la cronologia di ogni altra posizione. Questa domanda richiede una buona comprensione della nomenclatura e ti incoraggio a leggere l'intero articolo nel link, in particolare le sezioni etichettate "Age of Confusion" e "Making Sense of it All. " Come afferma l'articolo:

La tendenza ad allontanarsi dalla denominazione geometrica delle posizioni offensive ha portato a una notevole confusione

Quindi ecco le punti elenco che aiutano a identificare l'evoluzione della posizione di terzino. L'origine del terzino risale al rugby del XIX secolo. Originariamente queste posizioni erano chiamate "tende", ma l'evoluzione del gioco ha creato alcune nuove posizioni con nuovi nomi.

Man mano che il gioco diventava più sofisticato, i dorsi posizionati a diverse profondità (cioè distanze dietro il avanti) sono stati ulteriormente differenziati in metà dorso, tre quarti (la frazione 3/4) dorso e terzino ... Era la nomenclatura irlandese di quarto dorso, mezzo dorso e terzino che arrivò in Nord America per l uso in quello che doveva diventare la forma nativa dominante del calcio. I termini sono diventati sillabati e alla fine non sono stati sillabati singole parole, "quarterback" (QB), "halfback" (HB) e "fullback" (FB).

Agli albori del football americano (intorno all'inizio del XX secolo), il ruolo del terzino è stato modificato. Invece della posizione che indicava semplicemente una posizione dietro la linea di scrimmage, ha iniziato a identificare anche il ruolo e la natura fisica della posizione.

Con il passare del tempo, il tipico terzino veloce che giocava a terzino, in attacco e in difesa, è stato sostituito da uno più pesante che presentava una minaccia maggiore per correre con la palla più o meno dritta in avanti e per contrastare il suo avversario cercando di fare il stesso. A questo scopo, il giocatore tendeva a essere posizionato più vicino alla linea rispetto al passato, spesso in avanti come i mezzi terzini (i dorsi offensivi formavano quindi una lettera T, a volte chiamata "T diritta", in seguito per distinguerla da varianti lievi in ​​cui gli altri dorsi non formavano una linea perpendicolare a quella del quarterback) o anche più in avanti. Ma la posizione continuò a essere chiamata "terzino".

Negli anni '60, molte squadre non professioniste persero la distinzione tra mezzo difensore e terzino. La NFL ha mantenuto la nomenclatura di halfback e fullback:

... la distinzione tra fullback e halfback è stata cancellata, ciascuno sostituito da "running back" (RB). Quel termine divenne popolare anche negli anni '60, anche se anche negli anni '70 alcuni giocatori del set da professionisti mantennero la distinzione HB-FB ... La distinzione si riferiva alla corporatura dei giocatori, il terzino era un corridore più forte più o meno dritto avanti, e il mediano più veloce nell'attaccare i fianchi della difesa. Tuttavia, in molte squadre non c'era una forte distinzione tra questi schienali, e poiché il loro ruolo principale era correre con la palla, il "correre indietro" era più descrittivo senza mantenere una connotazione geometrica spuria che era diventata antiquata dal loro allineamento in profondità diverse relazioni.

Questa tendenza è continuata. La spiegazione odierna dei terzini:

[P] o oggi molte squadre mantengono la distinzione di terzino-mediano offensivo ... [S] ome formazioni hanno posizionato la schiena pesante ancora più nettamente in avanti, per funzionare come un blocco per i running back.

Ci sono un certo numero di attuali squadre NFL che non hanno un terzino a tempo pieno nella loro formazione titolare. I tre senza terzino nell'elenco:

  • New England Patriots
  • Indianapolis Colts
  • Detroit Lions

quattro che hanno un terzino ibrido:

  • Kansas City Chiefs (Peyton Hillis è elencato come RB / FB)
  • Denver Broncos (Chris Gronkowski è elencato come FB / TE)
  • Chicago Bears (Evan Rodriguez è elencato come FB / TE)
  • Seattle Seahawks (Michael Robinson indicato come RB / FB)

In in alcuni casi, le squadre schiereranno un guardalinee difensivo come terzino:

In partite selezionate, alcune squadre avranno un rapporto di guardalinee difensivo come ricevitore idoneo alla formazione come terzino. Esempi di tali giocatori che sono stati spesso usati come terzini situazionali includono Haloti Ngata, Vince Wilfork e Isaac Sopoaga.

#2
+2
Dynamic
2012-02-13 01:42:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tutto risale all'inizio della partita.

Molto tempo fa, quando il quarterback si trovava a un quarto di metro dalla linea di scrimmage, il mediano sarebbe stato a mezzo metro di distanza, e il terzino a un metro di distanza.

Da qui il nome, terzino.

Questo è un po 'quello che immaginavo dovesse essere il caso. In caso affermativo, quando si è verificato il cambiamento e perché?
@Fillet: Il cambiamento è avvenuto perché gli schemi offensivi sono diventati gradualmente usando un terzino come blocco, poiché erano più grandi e più forti. Non c'è una data in cui ciò è accaduto.
Questa risposta non ha senso. I termini "halfback" e "fullback" sono usati nella Rugby League e nella Rugby Union in cui il termine "half a yard -> halfback" non avrebbe senso. Questi termini sono antecedenti all'evoluzione del football americano come codice separato dal rugby. Inoltre è inconcepibile che muovendo meno di un piede ti trovi improvvisamente in una posizione diversa! La risposta di sociomatt ha molto più senso.
#3
  0
Tom Au
2014-08-04 05:43:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Forse un modo migliore per porre questa domanda sarebbe: "Perché le squadre di calcio hanno messo il terzino al centro della formazione (relativamente nuova) I in contrasto con il suo ruolo tradizionale?"

I tre tipi di "schienali" (i giocatori offensivi dietro la linea di scrimmage) sono il quarterback, il mezzo difensore e il terzino.

Oltre al loro posizionamento "tradizionale", un quarto, una metà e un intero yard dietro la linea, il quarterback è il più versatile, in quanto può passare o correre con la palla.

Il compito dei due "halfback" è usare la velocità per correre su entrambi i lati della linea, a volte oltre la fine (end run), a volte dietro il contrasto (off tackle) .Il compito di un terzino è di attraversare il centro della linea avversaria (se il quarterback determina che le sue manovre di passaggio minacciate hanno indotto gli avversari a indebolire la loro difesa). Ma è stato trattenuto in "riserva" perché questa era in genere l'opzione offensiva meno favorita.

A partire da circa 50 anni fa, uno dei mezzi terzini sarebbe diventato un "flanker" che avrebbe aggirato una delle sue estremità su la linea di scrimmage per diventare un "ricevitore largo" Questo ha creato un cosiddetto lato "forte", con il ricevitore di passaggio extra. Le difese si sono adattate a questo cambiamento "spostando" un uomo in più sul lato forte.

La formazione a I era il contatore standard di questa nuova difesa. L'idea era quella di usare il mezzo difensore non fiancheggiante per correre verso il lato debole (il lato opposto al ricevitore largo). Per creare un ulteriore squilibrio numerico, il terzino verrebbe utilizzato come bloccante per il mediano, invece che come secondo posto al centro. Ecco perché il terzino è stato inserito tra il quarterback e il halfback nella formazione ad I.

Ovviamente c'erano delle variazioni, se la difesa "compensava" riportando un uomo dalla parte "debole". Il terzino potrebbe essere schierato sul lato forte come un bloccante per un "lancio" al mediano, o dare la palla per passare attraverso il centro, a seconda di come il quarterback "ha valutato" la difesa. La formazione i è stata adottata perché dava la massima flessibilità al reato.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...