Domanda:
Perché non si sta alzando il calcio intenzionale?
Raystafarian
2012-02-10 02:38:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Capisco che il picco del calcio sia una tecnica di gestione del tempo nel football americano, ma non capisco perché non ci sia alcuna penalità (ad es. messa a terra intenzionale) ad essa associata?

C'è una penalità ad essa associata: la squadra perde un down.
Per inciso, questo è effettivamente accaduto nel 2011 agli Orsi. Caleb Hanne stava cercando di schiacciare la palla, ma prima fece qualche passo indietro. È stato chiamato per messa a terra intenzionale e quindi il ballottaggio di dieci secondi ha concluso la partita. http://www.nfl.com/gamecenter/2011112708/2011/REG12/[email protected]#menu=gameinfo%7CcontentId%3A09000d5d82485a12&tab=videos
Sei risposte:
#1
+25
wax eagle
2012-02-10 02:48:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo è in realtà un caso di regole speciali.

Sezione 2 Messa a terra intenzionale

Elemento 3: Fermare il cronometro Un giocatore sotto il centro può fermare legalmente il cronometro di gara per risparmiare tempo se, immediatamente dopo aver ricevuto lo snap, egli inizia un movimento di lancio continuo e lancia la palla direttamente a terra.

Quindi puoi schiacciare la palla per fermare il cronometro se lo fai immediatamente dopo aver ricevuto la palla. Tuttavia:

Oggetto 4: Spike ritardato Un passante, dopo aver ritardato la sua azione di passaggio per scopi strategici, non può lanciare la palla a terra davanti a lui, anche se non è sotto pressione da rusher difensivo.

Quindi aspettare per farlo è considerato messa a terra intenzionale.

In origine, era legale perché un tight end si sarebbe allineato più vicino del normale, rendendolo un ricevente idoneo e quindi un passaggio incompleto.
#2
+8
Michael Myers
2012-02-10 02:47:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché è specificamente consentito dalla regola del grounding intenzionale.

Regola 8, sezione 2, articolo 1 delle Regole NFL:

Elemento 3: Interruzione Orologio. Un giocatore sotto il centro può fermare legalmente il cronometro di gara per risparmiare tempo se, immediatamente dopo aver ricevuto lo snap, inizia un movimento di lancio continuo e lancia la palla direttamente a terra.

La NCAA ha una regola simile (regola 7, sezione 3, articolo 2 delle regole NCAA):

ARTICOLO 2. Un lancio in avanti è illegale se:

(snip)

e. Il passante per risparmiare tempo lancia la palla direttamente a terra (1) dopo che la palla ha già toccato il suolo; o (2) non immediatamente dopo aver controllato la palla.

Quindi lo spiking è legale solo se lo snap non è stato armeggiato, a differenza della NFL.

#3
+2
Joe
2014-11-23 08:19:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molti anni fa nella NFL, nessuno picchiava il calcio perché era illegale. Se una squadra ha esaurito tutti i suoi time out, l'unico modo per far avanzare la palla E fermare il cronometro era correre fuori dai limiti. Ciò ha fatto sì che i reati abbandonassero l'uso del centro del campo, perché se lo facessero (e non avevano time out), correvano il pericolo di rimanere senza tempo. La difesa lo sapeva, quindi ha concentrato la propria attenzione sulla protezione delle linee laterali, rendendo ancora più difficile per l'attacco avanzare e fermare il cronometro.

Allora cosa è cambiato? Il desiderio di partite più ravvicinate. Quando il chiodo della palla per fermare il cronometro è stato reso legale, ha consentito alle squadre un numero illimitato di brevi "timeout". Ora una squadra potrebbe utilizzare tutto il campo (invece che solo le linee laterali), sapendo che potrebbe fermare il cronometro una volta che hanno spinato la palla. L'orologio potrebbe ancora funzionare dopo che è stata effettuata una presa, ma una volta che la palla viene spuntata, l'orologio si ferma e il tempo viene salvato. Il college football ha il vantaggio aggiuntivo di fermare il cronometro quando i primi down vengono effettuati in ritardo in una delle due metà, quindi l'attacco deve colpire la palla quando il cronometro viene riavviato.

#4
+1
Tom Au
2013-09-21 06:37:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un lancio in avanti che non supera la linea di scrimmage sarà considerato un grounding intenzionale A MENO CHE non sia "un lancio che atterra nella direzione e nelle vicinanze di un ricevitore originariamente idoneo" e quindi ha una possibilità realistica di completamento.

Un "passaggio" lanciato direttamente di fronte al passante immediatamente dopo lo snap soddisfa questa definizione di "possibilità realistica di completamento", basata sul posizionamento del tight end e di due running back prima dello snap. Il fatto che il quarterback abbia intenzionalmente "rovinato" le sue possibilità di completamento con "passaggi veloci" o "spike" la palla, non influisce su questo.

Dopo che questi (e altri ricevitori di passaggi si muovono), il La questione del grounding intenzionale sarà considerata caso per caso in base a dove si trovano effettivamente i giocatori.

L'aggiunta di alcuni riferimenti alle tue citazioni renderebbe questa una risposta migliore. Grazie per aver risposto!
#5
-2
J-Corn
2013-12-30 10:04:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nessuna di queste risposte spiega perché, solo che è consentito. Sì, lo capiamo. Il motivo per cui è consentito è perché tutti cercavano di far segnare di più le infrazioni e questo consentiva la gestione del cronometro e dei primi down ma penalizzati semplicemente gettando via la palla (non segnando ...). Alla fine è una ridicola differenza di regole e promuove solo l'offesa e mantiene le difese. Questo è il motivo per cui Peyton può lanciare 55 TD e nel 2013 abbiamo battuto i record di punteggio settimanali nella NFL. Sono finiti i giorni della cortina di ferro e dei mostri delle Midway. Purtroppo è troppo rischioso fare un contrasto o toccare il QB. Quindi lascia che segnino e spero che possiamo segnare di più. Questa è la nuova era della NFL. Ricordi quando passare era raro? Nemmeno io chiedo a tuo padre ...

#6
-2
Ryan Laurence Vick
2014-10-18 02:26:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

ecco la mia interpretazione. sembra una situazione OR, non un AND. (come pensavo inizialmente) il passante deve avere vicino il ricevitore idoneo (cioè "possibilità realistica di completamento") OPPURE (non AND) essere fuori dalla buca e lanciare la palla almeno fino alla linea di scrimmage. (lancio lungo) quindi questo è ciò con cui andrò. MA, mi sento come se, nella partita di ieri sera, con 0:08 sec rimasti nel 4 ° quarto, il passaggio fosse stato lanciato fuori limite per fermare il cronometro. sì, il passo era abbastanza lontano, ma ricordo che il passante fece solo un paio di passi indietro. Direi che era ancora in tasca, quindi questo aspetto "in tasca" è un po 'confuso, o non era richiesto?

la risposta MIGLIORE in cima, l'ultima riga, afferma "Quindi l'attesa di farlo è considerata messa a terra intenzionale". questo riguarda solo il picco. come ho spiegato, va bene ritardare la tua messa a terra intenzionale. (se il passante è fuori dalla buca e lancia la palla abbastanza lontano, o il ricevitore nelle vicinanze) quindi, non puoi mai ritardare uno spike, devi spike immediatamente. infine, ho pensato che l'aspetto del fumble fosse interessante da notare, e poiché questo differisce dalle regole NCAA.
Questo non ha nulla a che fare con la domanda, che chiedeva di spingere la palla per fermare l'orologio (cioè, far scattare la palla e lanciarla immediatamente a terra). La risposta di cui sopra non è correlata a questa domanda e, per quanto ne so, si riferisce esclusivamente agli altri significati di base intenzionale. [Spiking è un'eccezione speciale, come afferma la risposta sopra; non è un'interpretazione di una delle due cose sopra menzionate.]


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...