Domanda:
Sto iperventilando durante le gare? Sensazione estrema di stanchezza / senza fiato durante le gare di mountain bike
Peter
2014-08-05 01:14:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Corro in mountain bike e ho partecipato a numerose gare in cui ero completamente senza fiato e incapace di andare più veloce perché mi sento come se fossi al limite. Ho esperienza e sono un buon gestore di bici con un livello molto alto di forma fisica sia nella corsa che nel ciclismo. Mi sono allenato tutto l'inverno, ma questo fine settimana ho fatto una gara e sono arrivato 38 ° su 50. Nella stessa gara dell'anno scorso sono arrivato 6 ° e davanti al ragazzo che l'ha vinto quest'anno. Conosco il mio livello di abilità e posso guidare molto velocemente a volte. Ma questo era incredibilmente brutto. Mi sentivo come se stessi andando più forte che potevo, anche se devo essere stato molto lento guardando i tempi. È successo anche in altre gare, ma questo weekend è stato di gran lunga il peggiore.

Mi innervosisco sempre anche quando corro con altre persone. A volte sembra che non sia nemmeno io in moto e sono un passeggero di questa sensazione di non essere in grado di tenere il passo. So che non è una questione di fitness perché sono un corridore veloce e un forte ciclista su strada e so di avere ottime capacità di guida della bici. Ma a volte non mi sento come me quando cerco di andare veloce sotto pressione.

Non so nuotare e ho la stessa sensazione di essere senza fiato, nonostante abbia fatto poco o nessun fisico sforzo, quando provo. Con tutto il lavoro che ho svolto, questa capitolazione completa e apparentemente inspiegabile è stata piuttosto straziante.

Una risposta:
ipso
2014-08-05 02:28:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Colpire il muro" o "pingare" è colloquiale per far sì che la frequenza cardiaca rimbalzi sulla frequenza cardiaca massima (MHR). Essere eccessivamente senza fiato e vertigini alla testa sono i sintomi.

"Bonking" è colloquiale per quando i muscoli esauriscono il glucosio, ecc. Il dolore in tutto il corpo, specialmente le spalle, è un sintomo.

Questi sono due sentimenti molto distinti; ma sono in qualche modo interconnessi. Sembra che tu stia soffrendo dal primo. Nella mia esperienza, il primo può iniziare ad accadere in modo più drammatico (notevolmente) man mano che invecchi - "più vecchio" come a 36 anni, si pensi: /

Ho avuto il primo esempio sopra accaduto così brutta una volta a Santa Cruz che ho dovuto scendere dalla bici e camminare. Avevo cibo in abbondanza e conoscevo assolutamente me stesso - sapevo di non essere eccitato e non riuscivo a capire cosa mi stesse succedendo - ma ho spinto troppo forte per troppo tempo per cercare di tenere il passo con un atleta straordinario su una collina scalata. Questo è comunemente chiamato "esplosione" . Lo vedi tutto il tempo nelle gare ciclistiche professionistiche durante gli eventi di arrampicata difficile. Una volta che “esplodi” non puoi recuperare mentre fornisci ancora output alla moto. Questo accade più facilmente quando invecchi, anche se pensi di essere esattamente nella stessa (o migliore) condizione fisica.

Una terza cosa è l ' "esaurimento da calore" . Questo è un intero altro animale, e il più pericoloso di tutti. Ho esplorato più volte le profondità di questi tre punti di errore. È bello sapere dove si trovano, ma per essere sicuri, un giorno potresti "portarlo al livello successivo" ed essere completamente scioccato da quello che sta facendo il tuo corpo, anche se pensi di capire cosa sono queste cose ...

Hai bisogno di un cardiofrequenzimetro e di rivedere i dati sulla frequenza cardiaca breadcrumb per una gara sul tuo computer e vedere esattamente cosa sta facendo il tuo calore quando ti senti in quel modo. I numeri saranno chiari come il giorno. Oppure puoi semplicemente guardare il tuo polso / stelo quando guidi e VEDERE che stai "suonando" dalla tua MHR - e se rimani lì a lungo, sentirai quell'esplosione in arrivo - irrimediabilmente senza fiato e spesso vertigini.

"Questo è rodeo" per quanto riguarda le corse in bicicletta (senza discesa, nella maggior parte dei casi) - accartocciandosi contro una frequenza cardiaca / lavoro predeterminata e rimanendo lì. Il modo in cui ci si sente, per quanto riguarda la produzione lavorativa, può variare ampiamente - enormemente in effetti - a seconda dell'altitudine, del cibo, della malattia e di innumerevoli altre cose - e specialmente dei nervi - ma i numeri non mentono per quanto riguarda l'ottimizzazione della produzione.

Spero che questo aiuti.

Fai attenzione. Può insorgere predisposizione genetica per problemi cardiaci. Potrebbe essere necessario un controllo completo, anche se hai solo 40 anni. Le persone muoiono per attacchi di calore a 40 anni, anche gli atleti.

MODIFICA : Un'ultima considerazione : come corridore probabilmente capisci chiaramente il concetto di falcata lunghezza. Come estendere leggermente il passo può aumentare drasticamente la velocità praticamente per la stessa quantità di lavoro. E come il canottaggio o il nuoto, dove ottenere quella "portata" in più - anche un pollice - può davvero fare la differenza al mondo per la massima velocità massima. Vedo respirare esattamente lo stesso, specialmente le corse su strada. Fai un bel respiro adesso. Quindi fai un altro respiro ed esagera l'input totale: ESPANDI i polmoni. QUELLO proprio lì: allenarsi a farlo tutto il tempo quando si pedala alla frequenza cardiaca predeterminata, sarà effettivamente come avere pochi centimetri in più di "portata".

Se pedali abbastanza duramente abbastanza a lungo - allenandoti - lo acquisisci naturalmente. Ma capire come "appare" la condizione di stato finale desiderata, può davvero aiutarti ad arrivarci ... più velocemente.

Quando "esplodi", come l'ho chiamato, l'intero processo di respirazione è fuori sincronia con il tuo corpo. Cercare di superare un'esplosione in una gara è esattamente - precisamente - direttamente - l'arte di respirare in modo ampio e coerente, anche se il tuo corpo sta dicendo che non ne hai davvero bisogno - perché è sovraccarico e vuole farti rallentare il F 'down .... ti fa iperventilare con respiri rapidi più brevi del 25%.

Molto istruttivo, grazie. Come dici tu non è eccitante perché le fasi sono brevi e questo accade quasi istantaneamente. Penso che tu stia facendo qualcosa con il respiro. Non è qualcosa su cui mi concentro mai. Come qualcuno che soffre di ansia in altri settori della vita, mi colpisce molto e respirare meglio potrebbe aiutare. Sono stato "nella zona" prima e non ho dovuto pensare a nulla andando molto veloce. Tutto accade senza pensare allora ed è una sensazione meravigliosa. Questa era l'antitesi di quello. Ho solo 28 anni e non c'è storia di insufficienza cardiaca nella mia famiglia.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...